Sentivo la divisa come una seconda pelle

Maria Grazia Giovanna Dell'Aere
Maria Grazia Giovanna Dell'Aere
Cuoco Professionista
06 marzo 2020

Carissima segreteria CEF, ho partecipato alla prima lezione dal titolo "Cucina e ortaggi" e sono stata contentissima, felicissima di essere un'allieva di questo corso di formazione. Ho potuto così vedere dal vivo l'organizzazione della cucina, la realizzazione delle ricette, la collaborazione del personale (gli allievi), l'eccellente bravura dello Chef formatore e del suo assistente.

La meta da raggiungere è ardua ma oggi ho avuto la possibilità di verificare i miei limiti, le mie potenzialità. Ho potuto constatare di persona il metodo e capire di avere bisogno di maggiore manualità. Bella la parte creativa e davvero coloratissima e ben impiattata la proposta gastronomica.

Per me è un orgoglio essere partecipe di queste lezioni che ampliano la mia motivazione e attrattiva verso l'arte culinaria. Ritengo che il gruppo sia ben assortito e abbastanza affiatato, nonostante non ci conoscessimo prima tra allievi. Simpatica l'idea di riprendere la lezione e riproporla in un video su facebook.

La divisa la sentivo come una seconda pelle, mi sentivo a mio agio come se l'avvessi indossata da sempre, con la gioia di indossare il vostro marchio. Davvero il professore ed il suo assistente sono stati umani, disponibili e attenti a che tutti noi apprendessimo bene quanto spiegato. La quantità di informazioni e contenuti è davvero amplissima. Ribadisco che è stata un'esperienza strabiliante e formativa. Con gratitudine.

Maria Grazia Giovanna Dell'Aere