02 dicembre
2019

Concluso il primo ciclo di lezioni in aula I.A.A. di CEF

Concluso il primo ciclo di lezioni in aula I.A.A. di CEF

Riscontri positivi dalle prime lezioni per I.A.A. firmati CEF che si sono concluse con il superamento dell’esame finale per tutti i partecipanti

Si è appena concluso il primo Corso in aula di Interventi Assistiti con Animali, organizzato dal Centro Europeo di Formazione con il rilascio degli attestati regionali di “Responsabile di Attività”; corso rivolto agli operatori cinofili, educatori professionali, professionisti Animal Care, operatori socio-sanitari, assistenti veterinari ma anche a semplici possessori di un animale da compagnia. Tre, in totale, gli appuntamenti in aula presso la sede novarese del Centro Europeo di Formazione durante i quali sono state impartite nozioni di: scienze mediche e veterinarie, macro-settori di filosofia, pedagogia e psicologia, zoologia, fisiologia, biologia applicata, nonché relative normative ad esse collegate. Un’iniziativa che ha offerto un interessante e competente approfondimento su questa particolare disciplina comunemente conosciuta come Pet Therapy e sempre più utilizzata a supporto dell’assistenza di persone con particolari patologie e disabilità che si è conclusa con il superamento dell’esame finale dei partecipanti di questa prima edizione.


Interventi Assistiti con Animali: i corsi in aula e il Progetto Re Artù


Una terapia che si avvale dell’ausilio fondamentale di animali da affezione che non può prescindere dalla preparazione completa del proprietario e altrettanto dall’adeguato addestramento del pet. Gli Interventi Assistiti con Animali richiedono, oltre che una forte empatia, una padronanza della materia e, pertanto, solo la migliore offerta formativa. E proprio a conferma di ciò, il Centro Europeo di Formazione ha recentemente sposato e sostenuto con entusiasmo la bella iniziativa dei Rotary Club di Orta San Giulio, Pallanza-Stresa, Borgomanero-Arona e Gattinara uniti nel District Grant denominato “Progetto Artù – Il Rotary per la Pet Therapy” anche nell’ottica di una scelta a favore di un modo di fare impresa in linea con i principi di positività e sostenibilità verso le persone e l’ambiente circostante.