“Minitalians” è la mia attività dedicata ai bambini e alle famiglie…

Ilaria Senes 2
Ilaria Senes
Assistente all'Infanzia
13 dicembre 2017

Rieccomi a scrivere dopo 4 anni, e questa volta non come studente di Assistente d'infanzia, ma come testimone di una percorso formativo valido e completo il quale voglio davvero ringraziare.

Spinta dalla curiosità, ho cercato nella sezione dedicata del sito web, la mia prima intervista e mi sono resa conto, che l'entusiasmo e la passione nel tempo non hanno fatto altro che aumentare. Allora scrivevo a pochi giorni dal termine del tirocinio, una esperienza che davvero mi ha formata e aiutato tantissimo, per aver avuto la possibilità di mettere in pratica quello che prima avevo studiato nei libri. Ho conosciuto persone fantastiche, una direttrice materna e un clima meraviglioso. Ebbi anche la grande fortuna di essere assunta in questo centro per l'infanzia privato e di poter continuare il legame che si era creato nei mesi con le altre insegnanti e soprattutto con i bambini. Insomma, mi sono ritrovata formata e occupata!

Di li a poco però, conobbi il mio attuale compagno di vita e molto incoscientemente lo seguii all'estero dopo pochi mesi... Sì! Sono stata davvero pazza… Ma io sono così, vado ad istinto e mi butto sempre ad occhi chiusi! Capita di farsi male, ma ahimè è la mia natura…

Sono arrivata in Olanda a fine 2013 e conoscendo la lingua inglese solo a livello scolastico, non avrei mai potuto lavorare negli asili, quindi decisi di iniziare come babysitter, qualche ora alla settimana, presso famiglie italiane, senza grandi impegni, giusto per tenermi impegnata nelle lunghe giornate che passavo a casa da sola! Non nego che è stato ed è tutt'ora molto difficile, a volte ho vacillato, sono arrivata a toccare il fondo, ma in un modo o nell'altro tengo ancora testa a questa vita che non sempre è rose e fiori.
Ecco... è iniziata così e non è mai finita... il lavoro ha iniziato ad aumentare senza nemmeno rendermene conto, è aumentato a dismisura… ho conosciuto sempre più nuove famiglie, sempre più bambini e il mio nome si è fatto strada da solo.
Ho iniziato a permettermi di poter selezionare i miei clienti, i miei orari, le mie tariffe; ho cominciato poi a prendere sicurezza nella lingua e a lavorare anche per famiglie olandesi, greche e polacche. Le mamme mi contattano per chiedere la mia disponibilità ancora prima del parto, e tutto questo mi rende davvero orgogliosa di me stessa.
Lo Stato Olandese mi ha permesso di mettermi in regola, qui il diritto al lavoro e la meritocrazia esistono e ti consentono la crescita personale e grandi soddisfazioni!

Un anno e mezzo fa, la mia soddisfazione più grande della vita! È nato “Minitalians”. Ho aperto la mia attività dedicata alla famiglia, ai bambini fino ai 10 anni, alle donne in gravidanza e ai neonati. Un punto dedicato alle attività extra-scolastiche in lingua italiana ma anche in inglese e olandese. “Minitalians” organizza principalmente pomeriggi per bambini italiani e italofoni, suddivisi per età e con programmi studiati e preparati; inoltre offre un vasta gamma di collaborazioni con esperti, come il “progetto musica”, lanciato da poco grazie a musicisti laureati alla Codarts di Rotterdam che sono sempre disponibili per lezioni di strumento. Insegnanti specializzate nello yoga per bambini, al canto prenatale e al baby massaggio, dai corsi di cucito ai workshop di pasticceria o alla consulenza di una nutrizionista.

Insomma un vero “castello” che ho potuto costruire col tempo, con tanti sacrifici e soprattutto sapendo instaurare un rapporto di fiducia con ogni singola famiglia.

Nonostante tutto questo lavoro, non ho mai smesso di fare la babysitter, i genitori stessi, non me lo hanno permesso, e non perché non ci siano altre ragazze che facciano questo lavoro, anzi... Rotterdam è una città universitaria e di studentesse che cercano lavoretti part-time ne è pieno, ma perché, è posso dirlo a testa alta, amo il mio lavoro, faccio 10/14 ore di lavoro al giorno e la stanchezza è minima, perché ho fatto della mia passione il mio lavoro e lo faccio bene grazie alla possibilità che il Centro Europeo di Formazione mi ha dato. Grazie ad una formazione che ho potuto far riconoscere e convalidare.
In tutti questi anni, non mi sono mai trovata davanti a problemi ed ostacoli che non abbia saputo affrontare, perché ogni singolo esame è servito. Spesso mi capita di aiutare le neo mamme e di essere di conforto, una spalla e sapere che il mio parere è ben accetto e considerato per me è un importante feedback più che positivo.

Posso dichiarare di aver pubblicato in vita mia, solo due annunci di “cerco lavoro”, entrambi postati sulla piattaforma di Facebook, 4 anni fa, appena arrivai in Olanda, come presentazione di me stessa e di quello che sapevo fare, per tutto il resto, il mio lavoro si basa semplicemente sul passa parola tra famiglie, questo a dimostrare ancora una volta che se lavori con il cuore, sono i genitori stessi che chiedono di te per i propri figli.

Ho contattato la segreteria del CEF qualche giorno fa, per chiedere se vengono organizzati mini corsi o eventi di aggiornamento, perché sarebbe molto interessante poter approfondire certi argomenti e/o situazioni, e poi specialmente perché davvero non si smette mai di imparare!

Per avere la prova che tutto questo è reale, potete visitare la pagina Facebook “spazio minitalians” e visitare il sito www.minitalians.com

Beh che dire… Auguro a chiunque mi abbia dedicato questi due minuti, un sincero in bocca al lupo per i suoi studi e un futuro fatto di successi e obbiettivi raggiunti! L'unico consiglio che mi sento di dare è quello di fare il vostro lavoro con il cuore, perché poi tutto il resto viene da sé!

Con affetto.
Ilaria