Metodo CEF: per me il migliore!

Lara Costanzo
Lara Costanzo
Professionista Animal Care
20 ottobre 2015
Sono una neomamma di ventisei anni e sto finalmente per ultimare il mio percorso di studi presso il Centro Europeo di Formazione.
Quasi due anni fa, per puro interesse personale, ho deciso di intraprendere lo studio dei quattro moduli del percorso di Assistente Veterinario, Toelettatore, Responsabile vendite pet shop e Addestratore.
 
Sinceramente ero un po' dubbiosa sulla validità di un corso di studi a distanza al quale non ero abituata, pur non avendo terminato il percorso universitario io ero fortemente legata al tradizionale metodo frontale di lezione in voga nel nostro Paese, d'altro canto però era proprio quel metodo di studio, spesso influenzato dalla soggettività del docente, ad avermi allontanata dalla scuola per preferire il mondo del lavoro.
 
Adesso, a distanza di tempo, mi rendo conto che questo metodo è davvero il migliore per me, non escludo che per altri sia meno pratico, ma per la mia situazione è stato eccezionale.
 
Ho passato periodi “migliori” in cui riuscivo a preparare due unità didattiche in un mese, ed anche periodi più complicati in cui ho potuto lasciar perdere il corso per risolvere le incombenze familiari. Ho sempre comunque studiato con impegno, prendendo appunti e ripassando, di tanto in tanto, i moduli già terminati. Ho interpellato i docenti per chiedere consigli ed approfondimenti, e mi sono sempre state date ottime risposte con spunti interessanti.
 
All'inizio dell'estate scorsa, ultimato il mio percorso di Assistente Veterinaria, sono stata accolta presso una struttura della mia zona come tirocinante. Nei due mesi di tirocinio ho potuto mettere in pratica molto di quanto appreso, e non di rado mi è stato utile ripassare le nozioni teoriche acquisite nel corso. Ho imparato cose pratiche che già conoscevo grazie ai libri e in pochi giorni sono stata pronta a lavorare sul campo con l'efficienza richiesta nel settore.
 
Lara