Sosteniamo il progetto "ProTetto: Rifugiato a casa mia"

Un nuovo inizio con la formazione professionale

Logo ProTettoIl Centro Europeo di Formazione è sempre attento alle iniziative benefiche negli àmbiti del sociale, della cultura, del solidale che riguardano le realtà del territorio dove ha sede il Centro, per questo il nostro Staff ha aderito con entusiasmo al progetto “ProTetto: Rifugiato a Casa Mia” della Caritas Italiana, richiesto con un accorato appello da Papa Francesco.

Il CEF segue con interesse lo sviluppo del progetto affidato alla Caritas Diocesana di Novara, che è rivolto ai migranti che hanno richiesto e ottenuto il diritto di asilo, a cui è stata riconosciuta la protezione e definita la loro presenza in Italia. A Novara sono 13 i beneficiari di questo progetto, ragazzi tra i 18 e 30 anni provenienti da vari paesi che sono ospitati in piccoli appartamenti messi a disposizione da varie parrocchie della città e accolti da 13 famiglie tutor che li accompagnano nel loro tragitto di integrazione sociale e culturale.

Logo Caritas ItaliaIl CEF quindi ha deciso di finanziare corsi per l'apprendimento della lingua italiana, indispensabile per l'inserimento di questi ragazzi nel contesto sociale e lavorativo, ed erogare gratuitamente corsi di formazione professionale per permettere ai beneficiari l'acquisizione di competenze professionali che possano permettere loro di acquisire anche le opportune autonomie economiche.