21 gennaio
2014

Sociale: I Bambini delle Fate arrivano in Piemonte

Sociale: I Bambini delle Fate arrivano in Piemonte

La Fondazione I Bambini delle Fate è attiva dal 2005 e finanzia progetti sociali rivolti alla disabilità, assicurando ad Associazioni di genitori, enti e strutture ospedaliere la possibilità di contare su risorse finanziarie che non riuscirebbero a reperire altrove per realizzare attività e percorsi fondamentali per la crescita e l’inserimento sociale dei ragazzi con disabilità.

Il finanziamento dei progetti viene realizzato grazie al coinvolgimento delle Aziende del territorio che in questo modo possono “Fare Impresa nel Sociale”, una scelta di responsabilità sociale a cui viene data ampia visibilità tramite campagna informativa mensile sui principali quotidiani nazionali. Il finanziamento viene concretamente utilizzato a favore di importanti progetti dell’area di appartenenza dell’Azienda aderente: con l’adesione ed il contributo di questi Imprenditori innovativi al 31 dicembre 2013 sono stati erogati fondi per un ammontare di € 3.282.356 e sono oltre 400 le aziende che finanziano 20 progetti in diverse regioni italiane.

Fare sociale tramite una gestione imprenditoriale programmata e organizzata nel tempo: questo è lo scopo e questi i risultati della Fondazione. Non si accettano donazioni sporadiche, ma si coinvolgono le Aziende in veri e propri accordi di responsabilità Sociale, attraverso piccoli ma costanti versamenti mensili. Forniamo così agli Imprenditori un ritorno di immagine, di chiarezza e d’informazione relativamente all’impiego delle somme versate. È un progetto virtuoso quello a cui hanno aderito oltre 400 Imprenditori, coscienti che fare del bene fa bene a chi lo riceve, ma soprattutto a chi lo fa. Un’Azienda impegnata a far bene il proprio lavoro deve perseguire i propri programmi produttivi ed affrontare tutte le problematiche che il mercato le impone.

La stessa Azienda non può tralasciare però di assumersi un ruolo di responsabilità sociale, di essere un’azienda eticamente impegnata facendosi carico anche delle difficoltà espresse dal territorio ove produce la propria ricchezza. Questi Imprenditori sostengono la Fondazione tramite un versamento mensile duraturo nel tempo e permettono in questo modo la realizzazione di progetti concreti nel proprio territorio, con un impegno che non è occasionale e sporadico, ma continuativo e programmato. In Fondazione ci piace definirli “Cavalieri coraggiosi”, che dedicano una piccolissima parte dei loro proventi alle persone che hanno avuto meno fortuna, sono “Cavalieri coraggiosi” dei tempi moderni che, oltre ad affrontare quotidianamente le sfide imprenditoriali, sanno distinguersi perché un Cavaliere trova sempre il modo per essere di supporto a chi ne ha più bisogno.

La Fondazione I Bambini delle Fate è giornalmente al fianco di questi Imprenditori; ne condivide le difficoltà, le preoccupazioni e ne allevia le responsabilità etiche, sostituendosi a loro nel ricercare i progetti degni di sostegno, verificandone lo sviluppo nel tempo e garantendo completa trasparenza sull’utilizzo dei fondi, grazie alla costante campagna informativa a mezzo stampa.

È ambizioso l’obiettivo della Fondazione I Bambini delle Fate in Piemonte: in tempi di gravi difficoltà economiche che investono ogni settore produttivo e in modo pesantissimo il settore del sociale, vogliamo dare stabilità e sicurezza ai progetti in via di consolidamento a Novara e a Cuneo, ma vogliamo sostenerne almeno uno anche nelle altre province della Regione. A tutte le aziende piemontesi diciamo allora “aiutaci a fare di più per i ragazzi in difficoltà e contattaci per avere informazioni su come essere un imprenditore con il cuore nel sociale.”

Il Centro Europeo di Formazione sostiene la Fondazione I bambini delle Fate.