26 ottobre
2015

“Parola d’impresa”: primo premio “New media” al CEF di Novara

“Parola d’impresa”: primo premio “New media” al CEF di Novara

Il 21 ottobre 2015, sono stati assegnati a Milano i premi della seconda edizione di "Parola d’impresa", il riconoscimento al miglior progetto pubblicitario su Carta stampata e New Media per le PMI organizzato da Piccola Industria Confindustria e UPA - Utenti Pubblicità Associati, con il sostegno del Sole 24 Ore e in collaborazione con "L’Imprenditore", la rivista mensile di Piccola Industria Confindustria.
 
Vincitrice del Premio "Parola d’Impresa" nella categoria Carta Stampata, con la campagna "Un cuore italiano", è Fluid-o-Tech, azienda di Corsico, in provincia di Milano, specializzata nella progettazione e produzione di pompe per la pressurizzazione e il trasferimento di liquidi. A realizzare la campagna è stata l’agenzia PicNic di Milano.

 

Vincitrice del Premio "Parola d’Impresa" nella categoria New Media è invece CEF azienda di Novara presieduta da Carlo Robiglio (gruppo Ebano), specializzata nella progettazione e pubblicazione di supporti didattici per la formazione professionale a distanza. "CHEFuoriclasse" è la campagna premiata, realizzata dall’agenzia milanese Lorenzo Marini Group.

 
 
La cerimonia si è svolta in Expo Milano 2015, presso l’Auditorium di Palazzo Italia e ha rappresentato anche un'occasione per riflettere sul ruolo sempre più strategico che la comunicazione oggi riveste per le PMI italiane.

«Esprimiamo le nostre più vive congratulazioni a Carlo Robiglio per la competenza e l'innovazione con cui ha portato CEF a ottenere un importante riconoscimento finalizzato a diffondere e a valorizzare la cultura della comunicazione, pubblicitaria e non solo, nel mondo delle piccole e medie imprese» commentano il presidente e il direttore dell’Associazione Industriali di Novara, Fabio Ravanelli e Aureliano Curini.
 
«Siamo certi – aggiungono – che il bagaglio di professionalità e di esperienza che caratterizza l'impegno di Robiglio, che è, tra l’altro, presidente della Piccola Industria di Confindustria Piemonte, all'interno del sistema di rappresentanza del mondo imprenditoriale potranno riflettersi positivamente anche nella capacità di sensibilizzare il mondo delle Pmi verso scelte di comunicazione di sempre maggiore qualità; perché la pubblicità va al di là della necessità, pur imprescindibile per ogni azienda, di distinguersi dalla concorrenza e può diventare un importante strumento anche per raccontare la storia, l’identità e i valori dell'impresa».