13 maggio
2016

La mappa del Social Eating d'Italia nella guida pubblicata da CEF

La mappa del Social Eating d'Italia nella guida pubblicata da CEF

I successi di pranzi e cene condivisi nelle case dei “cook” d’Italia, sono stati tali da convincere Gnammo e CEF a creare una guida che possa servire non soltanto ai concittadini del cook, ma anche ai turisti e a tutti i curiosi culinari; finalmente il social eating ha una sua guida gastronomica pubblicata dalla casa editrice CEF Publishing e presentata alla XXIX edizione del Salone del Libro di Torino.

“Social Eating” - questo il titolo - è una guida decisamente anomala rispetto allo scenario abituale.

Per ogni cook presentato ci sono interviste, analisi dei giudizi degli ospiti, spiegazione delle ricette che lo contraddistinguono. Poi non mancano anche indicazioni sulle ragioni del social eating, sulle peculiarità del servizio, perché oltre alla qualità del cibo è fondamentale l’atmosfera che si crea.

Da una cena social eating di Gnammo gli ospiti degustano i cibi, i cook insegnano le proprie ricette e in un rapporto di continua condivisione nascono nuove amicizie. La tavola e il buon cibo come migliore modo di aggregazione e socializzazione. Si entra in casa come curiosi ed appassionati di cibo e si esce come amici!